Confartigianato veneto

AGGIORNAMENTO SOFTWARE MAZDA

mazdaIn tutta Europa sono 350 mila i veicoli diesel che la casa automobilista vuole richiamare a causa di possibili depositi di fuliggine nella valvola di ingresso.

Le vetture apparterrebbero ai modelli Mazda 3 (Codice Modello: BM, circa 35.187 unità in Europa), Mazda 6 (GJ, circa 93.797), CX-5 (KE / KF circa 219.633) con motore diesel litro 2.2 (SH), .

Durante i controlli di qualità interni, infatti, sarebbe emersa la possibilità che a causa dei depositi i motori possano spegnersi, ha affermato recentemente il quartier generale della Mazda tedesca: anche se non sono ancora note le cifre specifiche, si parla di circa 623 mila veicoli in tutto il mondo, che risalgono al periodo tra il 13 febbraio 2012 e il 4 luglio 2018. I veicoli coinvolti riceveranno un aggiornamento software di controllo per la valvola recandosi in un’autofficina autorizzata: se la spia del motore dovesse accendersi dopo la riprogrammazione, o venissero appurati malfunzionamenti durante i test, la valvola verrà sostituita con una nuova.

Anche circa l’effettiva partenza della campagna di richiamo, Mazda non ha saputo fornire specifiche informazioni, poiché la misura sarebbe ancora in preparazione, e i proprietari dei veicoli interessati verranno contattati a tempo debito direttamente dalla casa produttrice, che chiederà di portarli in officina per i dovuti controlli: <<Il numero di telaio di ciascun veicolo interessato è indicato nei sistemi Mazda, e può essere controllato dai partner Mazda e dalle officine indipendenti. Quando si inserisce il numero di telaio, questa azione verrà visualizzata come “aperta”>>, ha dichiarato in particolare Mazda Motor Deutschland, la sede tedesca di Mazda, nel suo messaggio.

 

Please follow and like us:
Tempario Footer