Fiat: Marchionne rafforza i legami con Suzuki

La casa automobilistica Fiat stringe i suoi legami con la Giapponese Suzuki, a cui fornira’ un motore diesel da 1,6 litri, che sara’ montato su una nuova auto che sara’ costruita’ in Ungheria. Lo rende noto il giornale Nikkei. La Fiat Powertrain Technologies gia’ fornisce a Sukuki dal 2006 un motore diesel da 2 litri che viene montato sulla SX4 che e’ fabbricata in Ungheria. Suzuki inoltre, produce un motore diesel da 1,3 litri su licenza della Fiat Powertrain Technologies in India. La casa torinese fornirà ogni anno 20.000-30.000 motori diesel che saranno montati poi da Suzuki sulla SX4, vettura che già si avvale dello sviluppo congiunto. La svolta della casa nipponica, spiega il quotidiano, è dovuta alla tipologia del motore (“conforme alle più recenti normative ambientali”) e alla volontà di tagliare i costi di produzione: i vantaggi sono reciproci perchè Suzuki mira a rendere più competitivi i propri veicoli, mentre Fiat spera di espandere la produzione puntando su una fornitura fissa. Suzuki, che vende la SX4 col proprio marchio e la fornisce anche al Lingotto, costruisce un motore diesel Fiat da 1,3 litri nell’ambito di un accordo di licenza in India. Le due società hanno siglato una partnership nel 2005 allo scopo di sviluppare e produrre motori tecnologicamente avanzati, ora rafforzata malgrado Suzuki abbia firmato a fine 2009 un’ alleanza strategica con Volkswagen, irrobustita dallo scambio azionario.

 

Please follow and like us:
Tempario Footer